Controllo dei cookie

Per il miglior uso possibile del sito Kramer e per l'ulteriore ottimizzazione cookie vengono utilizzati. Continuando a navigare nel sito Kramer accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Main Navigation
Main Content

Kramer presenta i nuovi prodotti ad Agritechnica 2019

Quest'anno Kramer sarà di nuovo presente alla mostra più grande al mondo per la tecnica agricola “Agritechnica” che si terrà ad Hannover dal 10 al 16 novembre. L'azienda si troverà presso il padiglione 13 allo stand Stand C40 per la prima volta insieme al partner strategico John Deere. Kramer esporrà presso lo stand John Deere con una propria zona Kramer di oltre 400 metri quadrati numerose novità e una rassegna dell'attuale portfolio prodotti.

 

Der neue Kramer Teleskopradlader KL55.8T

Presentazione della nuova pala gommata telescopica KL55.8T

Dopo la presentazione del modello KL60.8, il fiore all'occhiello di Kramer, in occasione di EuroTier 2018, Kramer presenta ufficialmente per la prima volta la pala gommata telescopica abbinata per l'agricoltura. Nella classe di potenza di 9 - 12 tonnellate, Kramer offrirà in futuro il modello KL55.8T con unità di carico telescopica e cinematica Z. Questo aggiunge all'alto valore della pala gommata i vantaggi di un sollevatore telescopico con un'altezza di sovraccarico, sollevamento e scarico ulteriormente incrementata. La pala gommata telescopica ha un carico ribaltabile di 5.500 chilogrammi, un carico utile di accatastamento di 3.900 chilogrammi e un peso operativo di 11.170 chilogrammi.

Il punto di rotazione della benna estratta è superiore a 5,4 metri. Oltre al carico di tutte le macchine e rimorchi agricoli, soprattutto il carico ad esempio di carrelli miscelatori o impianti di biogas così come l'impilaggio di balle rappresentano un importante campo di impiego. In aggiunta al modello KL60.8, nel primo sempre del 2020 sarà disponibile un’altra pala gommata in questa classe: il modello KL70.8. Con un carico ribaltabile di oltre 7.000 chilogrammi, il modello KL70.8 rinnova il portfolio di prestazioni a un livello superiore. Come per tutti i modelli della serie 8, la gamma Premium di Kramer, sono disponibili di serie i tipi di sterzo a quattro ruote sterzanti, a granchio e anteriore. Grazie al collaudato telaio monoblocco, tutte le macchine convincono anche per la massima stabilità, manovrabilità e carico utile costante. Le pale gommate e le pale gommate telescopiche sono dotate del potente sistema idraulico Load Sensing e dell'innovativa trazione ecospeedPRO (optional).

I modelli KL60.8 e KL55.8T vengono azionati da un potente motore da 100 kW Deutz TCD 3.6 della classe di emissioni V. L'ancora più potente motore Deutz TCD 4.1 da 115 kW è disponibile come optional per queste macchine ed è montato di serie sul modello KL70.8. Questo motore trasforma le pale gommate e le pale gommate telescopiche nelle macchine a quattro ruote sterzanti più potenti per questa classe. Il post-trattamento dei gas di scarico viene realizzato per entrambi i motori con DOC, DPF e SCR. Grazie alle collaudate quattro ruote sterzanti e a un angolo di sterzata di 2x40°, le macchine sono gli specialisti dei carichi pesanti, anche in spazi ristretti. Il raggio di sterzata di queste macchine è pari a soli 3,8 metri. “Con questa offerta per la classe con peso operativo superiore a 9 tonnellate possiamo garantire notevoli prestazioni di movimentazione e una maggiore portata mantenendo al contempo la stabilità.

Questo apre la strada per un nuovo segmento di clienti e siamo convinti del successo delle macchine,” dichiara Christian Stryffeler, Amministratore Delegato di Kramer-Werke GmbH.

Modelli di sollevatori telescopici di Kramer dal 2° trimestre 2020 con fase V

A causa della normativa europea sui gas di scarico, anche i sollevatori telescopici Kramer saranno dotati di motori con fase V. La gamma completa di modelli (KT276, KT306, KT356, KT307, KT357, KT407, KT457, KT507, KT557, KT429, KT559) sarà al contempo dotata di nuove funzioni che sono sinonimo di maggiore comfort ed esperienza di guida ottimale per l'operatore. Il sollevatore telescopico KT276 sarà dotato non solo del motore di fase V ma anche della riduzione automatica del numero di giri chiamata “Smart Driving”. Con questa, durante un tragitto su strada di lunghezza maggiore, ad esempio sul tratto verso il campo, il numero di giri del motore viene automaticamente ridotto a 2000 giri/min a 20 km/h e/o a 2.300 giri/min a 30 km/h.

Questo riduce il livello di rumorosità per l'operatore, il consumo di carburante e l'usura. Sui modelli KT306, KT356, KT307, KT357, KT407, KT457 (successore di KT447), KT507 e KT429 viene inoltre montato, secondo disponibilità, il motore Deutz TCD 3.6 con fase V e 100 Kilowatt di potenza che soddisfa il livello di emissioni V. Oltre il post-trattamento dei gas di scarico con DOC e SCR viene completato di serie con un DPF. I modelli con carico utile di 5.500 chilogrammi, KT557 e KT559, sono dotati di serie di un motore Deutz TCD 4.1 di fase V e 115 Kilowatt.

Per un ridotto livello di rumorosità della macchina, il cofano motore del modello da 5,5 tonnellate viene ora dotato di un tappetino isolante aggiuntivo. Per una visibilità panoramica ottimale, i modelli compatti da KT306 fino a KT407 possono disporre di una cabina rialzata come optional. Inoltre, per la cabina alta, la griglia di protezione FOPS esterna è stata ottimizzata verso l'alto per una migliore visuale. La nuova griglia di protezione è compresa nella dotazione di serie per la classe di potenza da KT457 a KT559 con fase V. Per una maggiore sicurezza e comfort è stata migliorata la salita nella macchina, realizzata mediante una rientranza nel pavimento della cabina. Oltre alle funzioni di comfort sopra citate, i modelli con carico utile a partire da KT306 guadagnano punti con il quarto tipo di sterzo, lo “sterzo a granchio manuale”. È così possibile fissare la posizione delle ruote degli pneumatici posteriori mentre si continuano a eseguire le manovre con l'assale anteriore. Anche in spazi ristretti o ad esempio in caso di guida lungo la parete dei silos, questo tipo di sterzo è particolarmente confortevole.

“La nostra serie di sollevatori telescopici per l'agricoltura è disponibile da circa 2 anni. Durante questo periodo siamo riusciti a raccogliere l'opinione di numerosi clienti e le abbiamo ora applicare con la fase V,” spiega Christian Stryffeler. Ad Agritechnica saranno esposti i modelli KT276, KT407 e KT457.

Modello speciale: Black Edition

Un ulteriore highlight allo stand Kramer sarà esposta l'edizione speciale del sollevatore telescopico Kramer attualmente più grande KT559 (modello attuale con livello di emissioni IV). Oltre all'accattivante verniciatura speciale della macchina. sarà disponibile un interessante pacchetto di allestimenti comfort a un prezzo promozionale. I visitatori avranno di che essere entusiasti. La presenza Kramer sarà completata con altre macchine, come ad esempio la pala gommata telescopica KL30.8T e la pala gommata elettrica KL25.5e, ormai collaudata da oltre tre anni sul mercato. “La prossima Agritechnica sarà speciale per Kramer. Dopo la presentazione di tre macchine di Kramer allo stand John Deere nel 2017, siamo ora in grado di presentare un nostro portfolio completo e sfruttare la vicinanza ai nostri concessionari. Questo ci fa enormemente piacere,” aggiunge Stryffeler.